Tuesday, 24 February 2009

Siamo attorniati da numeri, volenti o no. Anzi ne siamo rappresentati.

Noi siamo un numero: una matricola, una partita IVA, un codice INPS, un cellulare, uno stipendio, le ore lavorative settimanali lavorate, il livello gerarchico...
Abitiamo in un numero civico, siamo in un numero di piano, all'interno numero...
Il nostro nucleo familiare è composto da un numero di persone.
La nostra casa cuba n cm cubi
La pratica N. xxxx che giace lì da tempo ferma in attesa di risoluzione.

A NYC sono avanti: tutte le strade non hanno un nome, ma solo numeri.

3, il numero perfetto, quello che compare nelle equazioni armoniche del pendolo, nella trinità, nel numero primo perfetto. Ma anche le streghe del Machbeth, delle Parche che tessono e recidono le vite degli umani.
Il numero di secondi che è bastato dopo il big bang al formarsi dei pianeti dell'Universo
7 sono i giorni della settimana, i colori dell'arcobaleno, i continenti, gli oceani. E le meraviglie del mondo. E la ciclicità degli eventi nella cultura occidentale.
12, gli Universi paralleli nella teoria delle stringhe
13, il posto assente scaramanticamente negli aerei (insieme al 17)

Eppure anche i numeri hanno i loro problemi.

Non sono immuni alle scalate sociali: ci sono infatti quelli primi
Anche fra di essi ci sono quelli borderline: gli irrazionali
E poi il culto del migliore non è immune tra di essi: ci sono quelli perfetti
Ci sono quelli con "mentalità" contorta. i complessi

E ancora..
La nostra vita si conclude con un certo numero di anni.
La costante universale, un numero.
10 elevato a 10, i neuroni cerebrali
80.000 km/h la velocità della sonda Cassini
80mm, 16 di apertura dell'obiettivo
90, 60, 90, le misure perfette
23, la misura minima accettabile

Numeri, codici, successioni, scomposizioni, geometrie...
i caratteri alfabetici sono solo di supporto ... FF in esadecimale sta per 255

I numeri. Contrapposti dagli umanisti alla creatività, alla fantasia della mente.
Ma è un errore.

Anche il cinema, in fondo, è un numero ... "la settima arte" ... quella che plasma tutte le precedenti 6 arti

12 sono i disegni delle prospettive dei giardini di Compton House
6 i disegni consegnati, prima di entrare in quel meccanismo di complotto
13, l'ultimo dipinto del giardino che Nevill consegna alla Signora Herbert (insieme all'ultimo piacere che da lei trae) prima di essere accecato ed ucciso. Prima di gettare in pasto alle fiamme l'arte, inutile, condannata a rimanere incompresa, non come i numeri....sempre comprensibili, perfetti.



"Il cinema è una cosa troppo importante per lasciarla in mano ai semplici narratori di storie" Peter Greenaway

1 comment:

Mara said...

Mi pare tu abbia dimenticato le 7 note musicali. Un piccolo appunto... :)